ERT 2019- logo-obbligatorio ert-positivo-ita

Fiere e Servizi a Castrocaro Terme e Terra del Sole

Home » Località » Castrocaro Terme e Terra del Sole » Fiere e Servizi a Castrocaro Terme e Terra del Sole

PADIGLIONE DEI CONGRESSI – CASTROCARO TERME

Il Padiglione delle Feste rappresenta il monumento Art Déco per eccellenza con le sue finiture e decorazioni in stile liberty e le maioliche originali. Durante l’anno ospita prestigiose mostre d’arte. Venne inaugurato nel 1938, su progetto dell’architetto Diego Corsari, e arricchito dalle splendide decorazioni ceramiche a lustri metallici di Tito Chini, prodotte nelle manifatture toscane di Borgo San Lorenzo. A pianta basilicale, si articolata su due piani ed è caratterizzato esternamente dal rivestimento in laterizio, con i volumi delineati da modanature in bianco travertino e marmo nero.

Caratteristica è la facciata, formata da un corpo centrale semicircolare, rivestito in travertino con ampie aperture su due piani e due corpi laterali, rivestiti con mattoni iridescenti, su cui campeggiano formelle in rilievo a lustri metallici: cornucopie, delfini e anfore.

Due eleganti fontane in marmo verde, completano gli ornamenti della facciata, insieme alla scritta in alto “PADIGLIONE”, ai cui lati sono poste due grandi metope che rappresentano la Maternità. All’interno dell’edificio si trova un arioso e scenografico atrio semicircolare, il pavimento è in marmo, con al centro un grande e bellissimo mosaico circolare in formelle di maiolica policroma.

La sala è sovrastata da un bellissimo lucernario circolare a tre fasce concentriche ornate dai simboli delle costellazioni, dello zodiaco e delle stelle.

Vero fiore all’occhiello della struttura, immerso nel verde del parco, può ospitare sino a 400 posti a sedere, più una platea, ed è strutturabile in più sale: una sala plenaria, la sala delle carte, la sala rossa, la sala primavera e la sala biliardo.

Dotata di un palco e uno schermo di 30 mq si presta per conventions, congressi, banchetti, sfilate, mostre, manifestazioni culturali.

Comprende 1 sala convegni di 400 posti, 5 sale meeting e 1 area espositiva.

LA NOTTE CELESTE

La Notte Celeste , la festa dedicata al benessere e alla salute che ha per protagonista il mondo delle terme e delle acque termali.
Ogni anno in estate, quando i primi tepori iniziano a riscaldare l’aria della sera, le porte degli stabilimenti termali della regione si aprono a visitatori e turisti e li intrattengono fino a tarda notte con una serie di proposte a tema La Notte Celeste celebra questa tradizione attraverso eventi che coinvolgo no non solo gli stabilimenti, ma anche il territorio in cui si trovano. Dalle verdi vallate dell’Emilia alle spiagge della Romagna il programma della festa prevede concerti, escursioni, mercatini, animazioni e visite guidate per tutte le età e i gusti.
In tema con il colore della lunga notte delle terme, i centri termali si vestono di celeste e propongono moltissime attività: dai trattamenti benessere per viso e corpo, allo scrub al sale celeste, all’ingresso ai percorsi e alle piscine termali, passando pe r i pacchetti benessere. Nella regione del buon cibo, anche l’enogastronomia si tinge del colore dell’acqua: non mancano infatti cene, apericene e cocktail celesti. La Notte Celeste è dunque l’esaltazione del benessere termale e del wellness in tutte le su e forme, come lo sport, il divertimento e il relax più puro. Ed è anche un’esperienza da godersi in solitaria o da condividere con la famiglia, gli amici e in coppia.

PALIO DI SANTA REPARATA

E’ l’evento culturale principe della Città Medicea, che si svolge la prima domenica di Settembre. 300 figuranti in abiti rinascimentali sfilano dai rispettivi Castell i fino in Piazza d’Armi, dove i Balestrieri si sfidano in una gara di tiro alla balestra antica da banco e di tiro alla fune per aggiudicarsi l’ambito Palio, un drappo raffigurante Santa Reparata, gare di tiro alla fune ed esibizioni di giochi di bandiere.
La sfida è tra i due Borghi di Terra del Sole, quello Fiorentino e quello Romano, che si contendono il Palio in occasione dell’insediamento del Commissario Granducale che per oltre 200 anni, annualmente era inviato a Terra del Sole da Firenze, questo fino al 1769, in suo onore si organizzavano pranzi, festeggiamenti e gare in piazza d’Armi.
Per l’occasione viene allestito anche un mercato storico ai lati della Chiesa.

Nelle giornate precedenti sono organizzati eventi collaterali tematici e la cena propiziatoria organizzata dalle due contrade con giochi e musica. 

LA FUGARENA

Antica sagra popolare di Terra del Sole, un rito agreste di ringraziamento propiziatorio dell’anno agrario : la tradizione vuole che in questo particolare giorno di festa si offrano in Chiesa i frutti della terra, mentre nel centro della Piazza si accende un grande falò.
Concorrono ad al lietare la festa il mercato ambulante, il mercatino dell’artigianato e dei prodotti tipici, lo stand gastronomico con le eccellenze locali, la rassegna d’arte “Art’infanzia”, visite guidate sulle tradizioni della Romagna, intrattenimenti musicali dal vivo, artisti di strada e i giochi di una volta.
L’evento clou è l’ accensione in piazza del fuoco, la “Fugarena”, con i rami potati degli alberi, con cui secondo remote tradizioni si voleva ringraziare le divinità agresti al termine di tutti i raccolti, dopo la vendemmia e la raccolta delle olive.

Tela stampata romagnola

La stampa su tessuto, secondo la più antica tradizione romagnola, è una produzioni artigiane più tipica della Romagna.

Le tele romagnole stampate ebbero una notevole diffusione fino agli inizi del ‘900 per poi essere dimenticate e di nuovo riscoperte. Al successo dei nostri giorni, che associa le tele stampate all’immagine stessa della tradizione romagnola, hanno dato un contributo determinante l’impegno e la passione delle poche stamperie (una decina in tutto) che non derogano al metodo tradizionale.


Il metodo tradizionale della stampa a mano è difeso dall’ Associazione Stampatori Tele Romagnole dalle imitazioni industriali ed inoltre diffondono la cultura che è alla base della tradizione stessa delle tele romagnole con le caratteristiche originali.

A Castrocaro Terme la Stamperia Tessuti Stramiello è fedele custode dei segreti della stampa a mano su tessuto. Il laboratorio è visitato frequentemente da scolaresche e da gruppi di turisti che affollano la cittadina termale. Una telefonata consente di prenotare una visita per assistere al processo di lavorazione.

Stamperia Tessuti Stramiello

MERCATO CONTADINO

Mercato contadino che raccoglie produttori locali di generi alimentari.

Programma:
Tutte le domeniche dalle 7:30 alle 12:30

MERCATO SETTIMANALE

Mercato settimanale con diverse aree merceologiche.

Programma:
Tutti i martedì dalle 7:30 alle 12:30

Uffici informazioni, Associazioni e Consorzi turistici

WELCOME ROOM CASTROCARO TERME​

Ufficio informazioni

Aperto da Aprile a Ottobre (compresi)
da Lunedì a Domenica, ore 9:00 – 18:00

CASTRUMCARI S.C.a r.L.

Associazione e Consorzio turistico
C.F. e P. Iva 02383190408

PRO LOCO DI TERRA DEL SOLE aps

L'Associazione Pro Loco di Terra del Sole si occupa principalmente dell'organizzazione delle manifestazioni ed iniziative culturali e mostre che si tengono a Terra del Sole ed in particolare nel Palazzo Pretorio, dove vi è anche un ufficio infopoint della pro loco.

PRO LOCO DI CASTROCARO TERME

L’Associazione Pro Loco di Castrocaro Terme si è costituita nel 1995, con la trasformazione statuaria dell’Associazione culturale Il Campanone sorta nel 1990. Basata sull’attività di volontariato, svolge iniziative di valorizzazione turistica e culturale della località termale.

Biblioteche, Emeroteche e Librerie

BIBLIOTECA COMUNALE PLEBINO BATTANINI

Nella biblioteca "Battanini" si può trovare narrativa italiana, straniera e saggistica; sono presenti una sezione Ragazzi,
con testi di narrativa e divulgazione ed una sezione di Storia Locale che raccoglie testimonianze su storia, ambiente e società.
La biblioteca aderisce al progetto “Leggere bene, Leggere tutti” promosso da BII Onlus,
ed offre una raccolta di testi per ipovedenti e DSA, inoltre mette a disposizione una selezione di testi in lingua straniera
per adulti e ragazzi e partecipa al programma nazionale Nati per Leggere.
La biblioteca è anche una Ludoteca dove si possono trovare giochi di carte e da tavolo.
Sono attivi i servizi di reference personalizzato, prestito interbibliotecario e document delivery.
Accesso ad internet tramite wifi e rete locale, a disposizione degli utenti due postazioni per la consultazione dei cataloghi
e delle banche dati, 10 posti per la lettura e la consultazione in sede ed uno spazio bimbi.
La biblioteca organizza e ospita iniziative di promozione alla lettura e laboratori per adulti e ragazzi.


Martedì 08:30 – 12:30 | 15:00 – 17:30 |  Mercoledì 08:30 – 13:30 | Giovedì 15:00 – 17:30 | Venerdì 08:30 – 12:30 | Sabato CHIUSO | Domenica CHIUSO

Non trovi quello che stai cercando?

All rights reserved 2024© Comune di Forlì

Credits: Wizard srl | Privacy & Cookie Policy | Sitemap

ComuneForli_IATHUBdelturismo
IAT HUB
Comune di Forlì
Comune di Forlì

IAT HUB FORLì

Hai riscontrato contenuti errati o mancanti?
Invia una segnalazione all’Ufficio di Informazione Turistica del Comune di competenza. Vai alla pagina degli uffici turistici.

Comune di Bertinoro
Comune di Bertinoro
Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole
Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole
Comune di Civitella di Romagna
Comune di Civitella di Romagna
Comune di Dovadola
Comune di Dovadola
Comune di Forlimpopoli
Comune di Forlimpopoli
Comune di Galeata
Comune di Galeata
Comune di Meldola
Comune di Meldola
Comune di Modigliana
Comune di Modigliana
Comune di Portico e San Benedetto
Comune di Portico e San Benedetto
Comune di Predappio
Comune di Predappio
Comune di Premilcuore
Comune di Premilcuore
Comune di Rocca San Casciano
Comune di Rocca San Casciano
Comune di Santa Sofia
Comune di Santa Sofia
Comune di Tredozio
Comune di Tredozio
Skip to content